La caratteristica Lampada Plasma Ball consiste di un'originale sfera elettrica che ebbe il suo periodo di maggior diffusione negli Anni'80 e '90. Questo particolare globo luminoso venne acquistato soprattutto in qualità di complemento di arredo, ma anche da scuole e istituti per finalità scientifiche. A distanza di anni rimane sempre una delle lampade più suggestive da ammirare...

Arreda casa o ufficio in modo unico e inconfondibile: CLICCA QUI

Lampada Plasma Sfera

Com'è fatta una Lampada al plasma

Una Lampada Plasma Ball è formata da:

  • Un bulbo, di norma un globo di vetro trasparente
  • Gas inerti a bassa pressione all'interno del globo
  • Un elettrodo ad alta tensione al centro

Oltre che di forma sferica, le lampade al plasma sono in vendita in altre forme tra le quali spicca quella cilindrica.

Qualunque sia la forma, comunque, ogni punto luce è costituito da vetro trasparente, gas inerti interni ed elettrodo al centro. Il dispositivo poggia poi su di un supporto isolato elettricamente, di norma in plastica.

I gas inerti presenti nelle moderne lampade al plasma consistono soprattutto di una mistura di gas nobili quali argon, xeno, neon e kripton. Queste combinazioni e i circuiti elettronici dell'elettrodo centrale furono tutti concepiti e perfezionati da Bill Parker negli Anni '80 e '90.

Come funziona una Lampada Plasma Ball

Una volta che la sfera viene accesa, l'alto campo elettrico coniugato alla bassa pressione dei gas inerti, inizia a sprigionare dei caratteristici ed emozionanti filamenti lunghi, in genere di colore violetto e bluastro.

Queste scariche di luce sono formate essenzialmente da plasma (gas ionizzato) che finisce con l'aderire alla parete interna del globo.

La colorazione bluastra e violetta dei filamenti è imputabile all'argon, un gas che rilascia radiazioni su questa frequenza elettromagnetica dello spettro di luce visibile.

Procedendo verso l'esterno le scariche finiscono con l'aderire a due elementi a potenziale elettrico nullo quali la stessa parete interna del vetro o a massa/terra.

Se il vetro della lampada viene rotto il tipico effetto delle scariche tende ad esaurirsi. Infatti, in questo caso, la pressione e i gas finiranno con essere quelli atmosferici, con la conseguenza che il campo elettrico riuscirà a generare solo una scarica visibile bianco-gialla, e solo a pochissimi mm. dall'elettrodo centrale.

Controindicazioni al suo utilizzo

Se si sceglie di acquistare una Lampada Plasma Ball è bene ricordarsi di queste semplici precauzioni e controindicazioni al suo utilizzo:

  • Non avvicinarsi alla lampada se portatori di pacemaker
  • Non porre cellulari, tablet, device elettronici ed elementi metallici nei paraggi della stessa

Compra una magica lampada Plasma Ball: GUARDA QUESTO MODELLO